Home           scrivici    -    p.e.c.
Storia
Nell’anno 1882, allo scopo di onorare la memoria di Giuseppe Garibaldi, si costituì un Comitato promotore per l’istituzione di una Casa di Ricovero, destinata ad accogliere e mantenere anziani bisognosi appartenenti al Comune di Valdobbiadene.
La Casa di Ricovero fu inizialmente fondata per pubblica sottoscrizione cittadina ed attraverso il ricavato di “pesche, tombole ed altri festeggiamenti pubblici di beneficenza.
I fondi raccolti furono destinati alla realizzazione dell’Opera eretta in Ente Morale con R.D. in data 08.08.1895 che approvava il primo statuto organico deliberato il 1° giugno 1895.
E’ del 1897 il primo lascito di £.26.000 (Alessandro Dalla Costa De Mucis) che permise nel 1906 l’acquisto dell’area San Gregorio, occupante parte di un vecchio ex convento di Capuccini, il quale divenne il “Padiglione Garibaldi” inaugurato nel 1907 che accolse, fino al 1917, 11 ospiti.
E’ di quegli anni il secondo statuto organico dell’Ente, deliberato dal Consiglio di Amministrazione con atti in data 29.12.1908 e 05.12.1909.
Dal 1919 al 1923 l’attività fu sospesa. Successivamente, dal 1924 e fino al 1942, i ricoverati furono collocati ed assistiti presso un reparto dell’Ospedale. Nel 1942, grazie alla beneficenza di Celestino Piva che acquistò e arredò Villa Vezzosi (ex Villa Bergamo), gli ospiti,  9 a carico dell’Opera Pia e 5 a carico del Comune (retta giornaliera di £. 200), vi furono trasferiti.
Le notevoli difficoltà economiche evidenziatesi nell’immediato dopoguerra spinsero il Consiglio di Amministrazione, nel 1946, a creare un modello di Pensionato, “primo germe” di successivi perfezionamenti, con finalità filantropiche, ma senza per questo trascurarne la gestione economica. Furono, infatti, incentivate le presenze dei ricoverati a pagamento ai quali furono forniti servizi aggiuntivi. Con i ricavati di tali servizi si poté dare una più dignitosa assistenza ai ricoverati mantenuti dall’Opera Pia.
Nel 1947 la retta passò da 100 a 200 lire per i ricoverati di classe comune e da 150 a 350 per i pensionanti.
L’attività di ospitalità a pagamento con l’erogazione di particolari servizi di tipo “alberghiero”, iniziata ufficialmente nel 1946, venne nell’anno successivo disciplinata con l’elaborazione di un Regolamento specifico adottato con deliberazione consiliare del  31 dicembre. L’Autorità tutoria ne negò, però, l’approvazione e ne impose sostanziali modifiche. Il testo definitivo fu approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 26 novembre 1953.
Con questo Regolamento viene consolidata la diversificazione dell’attività istituzionale, non più solo limitata a soccorrere i bisognosi, ma anche attenta alle mutate esigenze della vita sociale e sollecita nel rispondere anche a chi fosse in grado di sostenere in proprio il costo di una dignitosa assistenza.
Questo portò ad un incremento delle presenze giornaliere che, nel 1948/49 risultarono più che raddoppiate rispetto al 1942.
Nel 1947 l’ubicazione definitiva fu stabilita nel vecchio fabbricato a ridosso della Chiesa di San Gregorio, in quel “Padiglione Garibaldi” già primitiva sede istituzionale che, così, finalmente restaurata, poté essere recuperata agli scopi statutari.
Ben presto, però, questa non fu più sufficiente a soddisfare il fabbisogno di ospitalità richiesta. Così nel 1970, grazie ai lasciti della Famiglia Meneghetti, si penso alla progettazione e alla realizzazione  di una nuova casa di soggiorno. Dopo varie peripezie sia di tipo congiunturale (crisi economica degli anni 70) che di tipo burocratico-legislativo, finalmente nel 1988 viene inaugurata la nuova sede: l’attuale Residenza “Meneghetti”.
Nel 1987 (con atto n. 53) è stata modificata l’originaria denominazione “Casa di Riposo G.Garibaldi” nell’attuale “Istituti di soggiorno per anziani San Gregorio” con sede legale in Valdobbiadene (TV), in Via Capuccini n. 2.
L’ultima modifica statutaria è avvenuta con deliberazione n. 34 del 18.09.2007. 


Clicca qui per la versione stampabile della pagina
 Chi siamo
 Futuro
 Organizzazione
 Statuto
© Istituto San Gregorio 2010 - Partita IVA 01550560260 - credits - Cookie Policy